Bicarbonato di sodio: come usarlo per le pulizie

Il bicarbonato, ottimo alleato per le pulizie e non solo, può fungere da deodorante, dentifricio e shampoo. In cucina è ideale per pulire il frigorifero e il forno mentre in lavatrice sostituisce l’ammorbidente. Scopriamo come usare il bicarbonato per le pulizie di casa.

Forno, frigorifero e congelatore: non esiste prodotto naturale migliore, per pulirli, del bicarbonato di sodio, facile da reperire. E così per l’igiene personale: dal bicarbonato di sodio potete ricavare un dentifricio sbiancante o un deodorante.

In casa non deve mai mancare, per un motivo molto semplice: potete pulire praticamente tutto con il bicarbonato di sodio, rimedio naturale, che vi consente di evitare sprechi di soldi e di prodotti industriali eccessivi.

Dai pavimenti ai mobili, dai divani ai vestiti: il bicarbonato di sodio è efficacissimo anche per eliminare le macchie più resistenti. Inoltre è un prodotto naturale anti-odore, prezioso dove spesso si addensano cattivi odori. In frigorifero, in dispensa, nei bagni. Ancora: è un eccezionale repellente per formiche, scarafaggi e millepiedi. E durante l’estate basta metterlo in una ciotola, come se fosse uno zampirone, per tenere a distanza le zanzare.

Bicarbonato: ottimo alleato delle pulizie domestiche

Oltre all’uso comune del bicarbonato come lievito o come digestivo, le pulizie in cucina sono più facili e green se lo utilizziamo nella nostra routine. Ecco come:

  • Per pulire il frigorifero e il congelatore e togliere i cattivi odori dal frigo, semplicemente mettendolo in una ciotola assieme a due gocce di limone.
  • Per pulire il forno con una spugna bagnata e bicarbonato, facendo una specie di crema lievemente abrasiva.
  • Nella detersione di frutta e verdura al posto degli additivi chimici.
  • Per la pulizia dei biberon di vostri bimbi: una soluzione di acqua calda e bicarbonato, toglierà odori e residui vari.
  • Adattissimo per pulire i ripiani della cucina con il suo potere lievemente abrasivo ma delicato.
  • Ideale per pulire le macchie di caffè e tè da tazze, caffettiere e teiere.
  • Pulire grill e teglie da forno e barbecue è facile lasciandoli  a mollo in acqua calda e bicarbonato.
  • Il detersivo per la lavastoviglie più economico ed efficace si fa mescolando in parti uguali bicarbonato ed acido borico.
  • Quando si preparano cibi dall’odore forte, mettere a mollo i tegami con bicarbonato e limone li neutralizza e rende più facile lavare le stoviglie.

Bicarbonato: alleato per la pulizia di pavimenti e mobili

I pavimenti sono più puliti e disinfettati aggiungendo 2 cucchiai di bicarbonato in un secchio d’acqua calda. Nel bucato dei neonati il bicarbonato di sodio è assolutamente indicato come disinfettante e deodorante.

Toglie lo sporco dai lavandini e dai sanitari in cucina e nel bagno, e disinfetta.

Tappeti, tendaggi, divani e materassi si possono pulire e disinfettare mettendo del bicarbonato sulle macchie e spazzolando energicamente, anche con l’aspirapolvere.

Per pulire la lettiera del gatto e renderla inodore, si può aggiungere sul fondo uno strato di bicarbonato

Per deodorare e pulire le scarpe da ginnastica lasciate assorbire sudori e cattivo odore mettendone due cucchiaini di bicarbonato nelle sneakers dopo l’uso.

Se si fuma, il bicarbonato è ottimo come leva odori da mettere nei posaceneri.

 

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *